È possibile l’apprendimento delle lingue straniere a bambini con DSA?

Un bambino con Dislessia Evolutiva generalmente può imparare a parlare una lingua straniera con la stessa facilità di un bambino normale (a meno che non abbia avuto un precedente Disturbo di Linguaggio), ma imparare a leggere e scrivere un’altra lingua può confonderlo, sia nell’apprendimento della lettura e scrittura della nuova lingua, sia nell’apprendimento della lettura e scrittura della lingua madre.
Infatti, ogni lingua richiede strategie di lettura e scrittura diverse: nell’italiano c’è una corrispondenza precisa tra suono e lettera (l’ortografia italiana è detta per questo “ortografia trasparente”), nell’inglese, per esempio, questo non c’è, non ci sono delle regole fisse di pronuncia di ogni lettera e delle regole fisse di lettura delle varie lettere e dittonghi.

Ad un dislessico che debba imparare una seconda lingua si consiglia:

  • di farlo solo una volta raggiunta la massima sicurezza possibile nella lettura e nella scrittura della sua lingua madre,
  • di scegliere possibilmente una lingua con un’ ortografia trasparente, cioè con una buona corrispondenza tra grafemi e fonemi (lettura/scrittura e pronuncia).

Per quanto riguarda la lingua inglese, si consiglia solo l’apprendimento della lingua parlata.

5 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. alessandra
    Set 06, 2011 @ 20:39:50

    mio figlio con l’inglese ce la fa benie ma aggiungendoil francese….fa davvero fatica! Cosa consigiate? Lui è disgrafico e disortografico…

    Rispondi

    • Dott.ssa Manuela Sardo
      Set 07, 2011 @ 12:21:26

      Il bambino disgrafico necessita di un intervento specialistico, poiché il solo recupero effettuato in ambito scolastico spesso può non essere sufficiente….per quanto riguarda la lingua francese io consiglierei solo l’apprendimento della lingua parlata, ma dovresti confrontarti anche con gli insegnanti di tuo figlio!

      Rispondi

      • elisabetta
        Feb 17, 2012 @ 17:33:31

        ciao, riguardo alla lingua straniera, devi sapere che il mio vincenzo, fino alla seconda elementare, aveva a milano un’insegnante che faceva solo inglese parlato e lui era appassionato e riusciva a fare delle belle conversazioni. poi ci siamo trasferiti e qui non ti danno retta quando proponi il solo parlato e il risultato è stato disastroso. ora in prima media si è aggiunto il francese ed è un’incubo non indifferente per lui. tutti i giorni mi dice di esonerarlo ma non si può. la scuola non ci aiuta e lo scritto privilegia sempre. vincenzo è dsa grave di tipo misto. ciao manu

      • Dott.ssa Manuela Sardo
        Feb 22, 2012 @ 12:18:11

        Ciao Elisabetta dove vi siete trasferiti adesso?Il fatto che la scuola non ti aiuti non si può sentire,il tuo Vincenzo ha una diagnosi di Dislessia immagino!La scuola deve accettare il PDP e se necessario deve essere esonerato dallo scritto.Saluti

      • elisabetta
        Feb 22, 2012 @ 14:47:28

        si manu, vincenzo ha una diagnosi di dsa di tipo misto. ormai c’è un muro troppo alto tra lui e le lingue straniere e quanto mi dispiace, soprattutto per l’inglese che come già ho scritto, lui adorava. però oggi ho c’è una buona notizia: stamattina mi ha chiamato l’assistente sociale e da domani un’educatrice aiuterà vincenzo coi compiti un tot di ore a casa e anche a scuola. è stata una battaglia lunga ma abbiamo vinto. cmq noi ci siamo trasferiti in sardegna, prov di carbonia-iglesias, un vero abisso rispetto milano. grazie per la tua risposta e complimenti per il tuo lavoro.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: