A Messina nasce il centro Phc, il Pervasive Healthcare Center

A Messina nasce il centro Phc, il Pervasive Healthcare Center

Al Policlinico di Messina viene inaugurato il Centro Phc (Pervasive healthcare center), in cui si lavora per la ricerca clinica, l’assistenza e la riabilitazione di importanti patologie, come l’autismo, grazie alla collaborazione con il “Cnr”, e il day hospital oncologico con l’unità di Farmaci antiblastici.
Le attività, coordinate da Gaetano Tortorella per il Policlinico e da Giovanni Pioggia per il “Cnr”, sono attive da tempo, ma adesso i locali sono stati ristrutturati e dotati degli ausili necessari.
Si tratta di un progetto unico in Italia perché grazie alla collaborazione con i bioingegneri del “Cnr” è in grado di effettuare anche tramite web un progetto di screening remoto, in particolare sui casi di autismo. Così i bambini, ricevendo una diagnosi precoce, possono ottenere le giuste cure dai pediatri sin dai primi mesi di vita. Il “Phc” punta sulla personalizzazione dell’intervento e sulla continuità del trattamento, con l’aiuto delle nuove tecnologie, delle aule luminose, del sistema di telecamere per studiare i progressi e i regressi del paziente. Il metodo utilizzato è quello dell’”Esdm” (Early start denver model), approccio terapeutico efficace per l’autismo precoce impostato sul gioco e rivolto a tutti i settori dello sviluppo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: